Come fa Margot, Uncinetto

CONIGLIO PRONTO IN 5 MINUTI

IMG_E9120Sono molto emozionata perché questo è il primo tutorial che pubblico. Avevo intenzione di farlo prima o poi, ma rimandavo sempre, pensando che la mole di lavoro necessaria per prepararlo fosse oltre la mia portata. Poi qualche settimana fa, in merito al progetto TINtacoli, serviva che qualcuno preparasse un tutorial per la realizzazione dei polipi, così ho preso il coraggio a due mani e mi sono buttata.

E mi è piaciuto.

E non l’ho trovato poi così macchinoso e complicato.

Quindi eccomi qui, in occasione della Pasqua, a proporvi un tutorial velocissimo per realizzare un coniglietto che potrete usare in diversi modi: come segnaposto per la tavola, come topper per i dolci se incollato in cima ad un bastoncino, come ghirlanda decorativa, se avrete la pazienza di farne diversi, oppure in qualsiasi modo la vostra fantasia vi suggerisca. Io vi fornisco la base, poi sta a voi sbizzarrirvi con decori ed utilizzi.

MATERIALI

I materiali necessari per fare il coniglietto sono assai semplici da reperire, soprattutto se fate già qualche lavoro all’uncinetto:

  • qualche metro di filato (i rimasugli di fine lavoro vanno benissimo, ne serve poco!)
  • un uncinetto adeguato al filo che avete scelto
  • forbici
  • colla a caldo o vinilica

IMG_E9122

Ovvio che più il filato è grosso, più il coniglietto verrà grande, più il filato è sottile, più il coniglietto verrà piccolo; io nello specifico ho usato un uncinetto n.5,5 e il filato Nepal della Drops (lo potete trovare qui), ottenendo un coniglietto di 10cm X 6cm.

TECNICHE E PUNTI UTILIZZATI

Anello Magico: arrotolare il filo due volte sulle dita indice e medio incrociandolo (foto) , con l’uncinetto agganciare il filo più vicino alle nocche facendolo passare sotto all’altro: si creeranno così l’asola per l’uncinetto e l’anello nel quale iniziare il lavoro. Una volta creato l’anello fare una prima maglia bassissima.

IMG_E9108

Catenella (abbreviazione CAT): mettere il filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso l’anello sull’uncinetto.

Maglia Bassissima (abbreviazione MBS): inserire l’uncinetto nel punto sottostante, mettere il filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso entrambi gli anelli sull’uncinetto in una sola volta.

Maglia Bassa (abbreviazione MB): inserire l’uncinetto nel punto sottostante, mettere il filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso il punto (due anelli sull’uncinetto), filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso entrambi gli anelli sull’uncinetto in una sola volta.

Mezza Maglia Alta (abbreviazione MMA): filo sull’uncinettoinserire l’uncinetto nel punto sottostante, mettere il filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso il punto (tre anelli sull’uncinetto), filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso i tre anelli sull’uncinetto in una sola volta.

Maglia Alta (abbreviazione MA): filo sull’uncinettoinserire l’uncinetto nel punto sottostante, mettere il filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso il punto (tre anelli sull’uncinetto), filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso i primi due anelli, filo sull’uncinetto, agganciarlo e farlo passare attraverso i due anelli rimasti.

Mi sto rendendo conto che ci vuole più tempo a scriverlo che a farlo!

SCHEMA

1° GIRO – Fare un anello magico e lavorare al suo interno 9 MMA, chiudere il giro con una MBS. (9 punti totali)

2° GIRO – Lavorare due MMA in ogni MMA sottostante, chiudere il giro con una MBS. (18 punti totali

IMG_E9111

ORECCHIO: *fare 7 CAT e lavorare a partire dalla seconda: 1MMA, 3MA, 1MMA, 1MB, 1MBS per agganciarsi al cerchio*. Lavorare 2MBS lungo il bordo del cerchio e realizzare il secondo orecchio ripetendo da * a *.

Tagliare il filo a circa 6/7cm dal lavoro e farlo passare attraverso l’anello dell’ultima MBS, poi assicurarlo con un ago sul retro del coniglio.

FIOCCHETTO

Arrotolare 4 o 5 volte attorno ad indice e medio il filato, tagliarlo e far passare un filo fra le due dita per formare il fiocchetto e legarlo stretto.

Ora potrete attaccare il fiocchetto con la colla alla base di un orecchio o alla base del collo, tipo papillon.

Il coniglietto è pronto! A voi ora il compito di decorarlo e utilizzarlo durante le feste di Pasqua come più vi piace.

Fatemi sapere se siete riusciti a realizzarlo e soprattutto fatemi vedere come è venuto fotografandolo e postandolo su Instagram con l’hashtag #comefamargot

Se il tuorial vi è piaciuto e ne volete altri scrivetelo nei commenti: io avrei in mente altre cose da proporvi. Se non siete pratici dell’uncinetto sto preparando delle mini lezioni con l’ABC di questa tecnica che posterò in questo blog, in modo che tutti poi possano riuscire a realizzare questo tipo di tutorial.

Buon lavoro e Buona Pasqua a tutti!

N.B. Lo schema del coniglio è di mia proprietà e non può essere venduto, copiato o distribuito in nessun modo. Nel caso venisse utilizzato e le foto dei prodotti ottenuti fotografati si prega di allegare la seguente dicitura “Schema originale di Blumargot”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...